don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 3 Maggio 2021

154

“Da tanto tempo sono con voi”

Solitamente quando si vive una conversione più radicale verso il Signore, o si ritorna a Lui dopo tanto tempo che non si frequentava più la Chiesa, non si pregava e non si ricevevano i sacramenti, ci rendiamo conto che c’è stato sempre qualcosa che in un certo modo ci portava a Lui. Tutto d’un tratto un filo rosso unisce tutti i momenti in cui lo abbiamo sentito presente nella nostra vita, in cui ci è stato vicino. Un luce nuova sul passato, frutto della grazia di Dio accolta dal nostro cuore, ci permette di riconoscere una verità che ci sorprende per la sua ovvietà: Gesù è sempre stato con noi, al nostro fianco, non ci ha abbandonato in nessun momento.

Questa evidenza ci riempie il cuore di gioia e di pace, e ci dà una sicurezza nel cammino mai assaporata prima. Ci permette di compiere dei passi fermi, decisi che in breve tempo ci permettono di recuperare quello che non saremmo riusciti a realizzare nemmeno in interi decenni della nostra vita. Questa sicurezza ci permette rinunce più radicali, di allontanarci con convinzione dal peccato e dalla logica del mondo e di offrire una testimonianza viva del Signore Risorto. Anche tu sei tra coloro che amano sostare nella propria giornata per un pò di tempo, per percepire la presenza di Gesù al loro fianco?

In breve

Fermarsi durante la giornata e trovare un momento per percepire la presenza di Gesù al proprio fianco, riempie il cuore di pace, aiuta a camminare con passo deciso, e a tenersi lontani con fermezza dalle situazioni di peccato.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 3 Maggio 2021
Articolo successivoDon Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 3 Maggio 2021