don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 27 Settembre 2020

137

“Si pentì e vi andò”

L’esempio portato da Gesù è molto concreto e rivela le dinamiche umane che portano a scegliere. Vi è chi inizialmente rifiuta di compiere qualcosa perchè non ne ha il desiderio e lo manifesta prontamente. Ma poi comprende la situazione, capisce la necessità delle cose, si rende disponibile e rivede il suo punto di vista. Vi è invece chi si rende subito bendisposto o perchè non vuole deludere chi gli ha fatto la richiesta, o perchè non coglie la difficoltà di quanto gli è stato chiesto, o vuole dimostrarsi una persona volenterosa e disponibile, ma non riesce ad iniziare o a concludere quanto gli è stato richiesto. Gesù riconosce che solo il primo ha compiuto quanto gli era stato richiesto.

Anche tu a volte puoi sentirti non pronto per fare quello che il Signore ti chiede, ma il Signore ti dà il tempo sia per lavorare su te stesso, sia per riconoscere il valore della Sua volontà. Egli rispetta la tua libertà e ti guida affinchè tu possa vedere con chiarezza la situazione. Se non sei stato pronto a rispondere a quello che il Signore ti ha chiesto, Egli tuttavia apprezza ugualmente le tua rinnovata disposizione a collaborare con Lui.

In breve

Anche se non sempre sei stato capace di rispondere prontamente a quello che il Signore ti ha proposto, Egli tuttavia apprezza molto la tua rinnovata disponibilità a collaborare con Lui.


Di don Vincenzo Marinelli anche il libretto:

La buona novella. Riflessioni per l’Avvento e il Natale disponibile su: AMAZON | IBS

Commento a cura di don Vincenzo Marinelli