don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 25 Febbraio 2021

7

“Il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele chiedono!”

Quale cuore non rimarrebbe confortato e rasserenato da queste parole di Gesù. Qualsiasi sia il tuo stato d’animo o la tua difficoltà in questo momento, ascolta quanto il Signore ti promette. Se sei nella condizione di aver bisogno di qualcosa da Lui, abbi fede perchè ha appena promesso di ascoltarti, ti essere sempre attento alle tue richieste. Ma ascolta anche cosa aggiunge. Dice che dalla sua paternità proviene solo il bene. Egli darà cose buone a coloro che gliene chiedono. Cosa aspetti dunque a rivolgerti con fede al Signore?

Chiedigli qualsiasi cosa che sia buona, ed Egli te la darà. Non perdere questa occasione, chiedigli dunque il meglio. Non fermarti solo a domandare qualcosa che sia buono solo per oggi o per domani. Chiedigli quello che ti è più necessario per l’eternità. Assicurati che quello che chiedi sia davvero buono. Che non sia solo una richiesta fatta per paura, per pigrizia, per orgoglio, per rabbia, per stanchezza, o per sfiducia. Chiedi davvero il bene che è buono per te. E, se non sai cosa chiedere, non preoccuparti. Chiedi al Signore che ti doni quello che in questo momento è il meglio per te, e poi lascia fare a Lui.

In breve

Chiedi il meglio al Signore. Ma assicurati che quello che chiedi sia davvero buono. Che non sia una richiesta fatta solo per paura, per pigrizia, per orgoglio, per rabbia, per stanchezza, o per sfiducia.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedenteDon Fabrizio Moscato – Commento al Vangelo del 25 Febbraio 2021
Articolo successivodon Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 25 Febbraio 2021