don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 24 Giugno 2021

80

“Giovanni è il suo nome”

La nascita del Battista è stata preceduta da eventi molto diversi rispetto ai tempi e ai modi consueti che ci si poteva attendere. I genitori ormai anziani, la visione di Zaccaria al tempio, il cambiamento del nome rispetto alle usanze. Ogni tappa non è stata una casualità, ma si è manifestata secondo un preciso progetto di Dio per rendere, prima i genitori, e poi lo stesso Giovanni il Battista idoneo alla missione che Dio aveva intenzione di affidargli.

Anche nella nostra vita gli eventi non seguono l’ordine dei nostri programmi, ma si susseguono in modo confuso e inspiegabile, talvolta chiedendoci di affrontare anche prove o battute d’arresto inimmaginabili. Non giudicare la tua vita solo in base al presente. Ma sappi attendere il futuro che Dio ti riserva, e al quale ti prepara in modo misterioso per essere idoneo secondo i suoi progetti.

In breve

Anche se non puoi comprendere nel presente il senso degli eventi che sei chiamato ad affrontare, tuttavia sono sempre una tappa con la quale il Signore ti rende idoneo per affrontare il futuro che ha pensato per te.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 24 Giugno 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 24 Giugno 2021