don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 21 Ottobre 2021

94

“Sono venuto a portare divisione sulla terra”

La divisione non è una finalità perseguita solo dal Maligno, ma anche da Gesù. Il maligno agisce per rompere l’armonia, l’intesa, la sintonia che si instaura tra persone che cercano il bene. Agisce creando disguidi, incomprensioni, malumori, toglie la pace e la serenità nell’ambiente in cui si vive insieme. Anche lo Spirito di Dio agisce per creare divisione, ma in vista del bene.

Ti pone domande, interrogativi, che ti portano a prendere coscienza di quello che fai, del fine che stai perseguendo. Ti ispira dubbi che cercano di distoglierti dal male, e di allontanarti dal collaborare con chi lo compie. Tuttavia l’azione dello Spirito di Dio non porta mai angoscia, o turbamento grave, ma ti dona la forza per affrontare con serenità il distacco che devi operare. Dunque non ci può mai essere concordanza tra l’azione del maligno e quella dello Spirito di Dio. Sia l’uno che l’altro, cercano di dividerti e allontanarti dal loro opposto, ma in modi chiaramente diversi.

In breve

Non angosciarti se in famiglia o nelle relazioni vivi delle divisioni. Ma fai attenzione che il motivo che crea la separazione o la distanza dagli altri sia ispirato al Vangelo.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedentedon Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 21 Ottobre 2021
Articolo successivoArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 21 Ottobre 2021