don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 20 Giugno 2021

47

“Taci, calmati!”

È sorprendente come quella che era considerata dai discepoli una situazione oltremodo rischiosa e critica, in un attimo viene trasformata da Gesù in una situazione tranquilla e sotto controllo. Tante volte ci troviamo a vivere momenti come questi, in cui la situazione ci sembra essere fuori controllo, e facilmente perdiamo la pazienza, la pace, la lucidità. In questi momenti dobbiamo pensare che invece Dio mantiene sempre il pieno controllo della situazione e non lascerà che qualcosa ci arrechi danno.

Anzi, proprio quando anche le tue solite certezze vengo meno, le persone di riferimento sembrano non darti più un supporto utile, apprendi come è solo in Dio che devi riporre la tua fiducia. Anche gli uomini, per quanto siano uomini di Dio, ci sono momenti in cui sono “insufficienti” per aiutarti a superare una difficoltà, un momento di buio. Ripeti con fede profonda “Gesù, confido in te”

In breve

A Gesù basta un attimo per dominare una situazione difficile e riportarla nuovamente alla calma. Ma devi sperimentare prima quanto è illusoria la pretesa di controllare e dominare gli eventi, per imparare a riporre in Dio ogni speranza.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedenteArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 20 Giugno 2021
Articolo successivoDon Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 20 Giugno 2021