don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 2 Ottobre 2021

68

“Gli Angeli custodi”

Nella società di oggi il tema della sicurezza è tra i temi più sensibili. Si parla di sicurezza nazionale, sicurezza sul lavoro, sicurezza dei dati personali etc.. Per la nostra sicurezza e la nostra salute siamo disposti a concedere molto a chiunque ci assicuri di offrirci la sua protezione.

Ma quanto siamo disposti a credere nella Provvidenza di Dio, nella Sua custodia della nostra esistenza, nella sua vigilanza su ogni capello del nostro capo? Gli Angeli custodi sono posti da Dio al nostro fianco per seguirci e assisterci personalmente in ogni nostro movimento, in ogni nostro pensiero. Loro non solo vegliano sulla nostra persona fisica, ma ancor di più sul nostro cuore.

Si adoperano affinchè, con ogni nostro movimento interiore, scegliamo di collocarci nella volontà di Dio. Averli sempre presenti, pregarli, invocarli, ci rende più sensibili e più docili alle loro sante inspirazioni. Ascoltarle ci procura gioia, pace e ci facilita in numerose situazioni della giornata.

In breve

Hai presente quell’idea buona, quell’ispirazione santa che ti era venuta in mente e poi non hai più fatto? Era il tuo Angelo custode a suggerirtela!


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedenteArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 2 Ottobre 2021
Articolo successivodon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 2 Ottobre 2021