don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 19 Settembre 2021

79

“Di che cosa stavate discutendo per la strada?”

Se Gesù ti rivolgesse questa domanda a fine giornata, cosa risponderesti? Forse anche a te, ripensando alle conversazioni tenute durante la giornata, verrebbe da abbassare la testa, o stare in silenzio per la vergogna, come è accaduto per i discepoli. A volte ci sono dei discorsi che si sa di non dover nemmeno cominciare, ma poi si è i primi a tirarli fuori. Altre volte invece si vorrebbe non rispondere, ma poi si finisce con il giudicare o il criticare nello stesso modo.

E che dire delle bugie, degli inganni, o dei discorsi osceni, di cui si è protagonisti o a cui in qualche modo si dà il proprio assenso? Delle rivalità e dei giochi di potere che danno vita a tante conversazioni? Tieni a mente le conversazioni di quest’oggi e a fine giornata chiediti: di quale genere di discorsi sono stato protagonista?

In breve

Di quali discorsi ti renderai protagonista oggi? Riuscirai a dare la tua testimonianza di fede, o ti lascerai prendere dalle conversazioni mondane?


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedenteArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 19 Settembre 2021
Articolo successivodon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 19 Settembre 2021