don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 19 Novembre 2020

52

“Non hai riconosciuto il tempo”

Ci sono attimi in cui si riesce a vedere chiaramente il passato e le diverse opportunità che non si sono sapute cogliere e valorizzare. Poteva trattarsi di una relazione sentimentale; dei momenti da vivere accanto ad una persona cara; delle nozioni di un corso di studi; di una situazione lavorativa. Altre volte invece possiamo renderci conto che sono gli altri che stanno sciupando un’occasione preziosa: forse sono i figli, degli amici o il coniuge. Anche Gesù vive questo momento di sofferenza e piange per Gerusalemme.

I suoi cittadini non hanno creduto a Lui come figlio di Dio e non hanno accolto il suo messaggio. Gesù piange non solo per questo, ma per le conseguenze di cui adesso devono farsi carico. Quando vedi chiaramente che qualcuno ha perso un’occasione preziosa non rimproverarlo, nè giudicarlo. Mettiti accanto a lui perchè ne sta già subendo le conseguenze in prima persona. Se invece sei tu stesso che hai perso il momento opportuno, accogli con dolcezza le conseguenze che sei chiamato a sopportare.

Non colpevolizzarti per non essere stato sufficientemente maturo per capire che stavi facendo un errore. Confessa al Signore il tuo pentimento e affronta con Lui tutto quello che ne è seguito. Certamente pian piano ritroverai il giusto equilibrio e riuscirai nuovamente a rimettere in ordine tutti i tasselli confusi della tua vita.

In breve

Forse non sei stato abbastanza maturo in passato per comprendere l’errore che stavi facendo o l’occasione che stavi perdendo. Adesso però non colpevolizzarti, confessa il tuo pentimento al Signore e accogli con serenità le conseguenze.
Il Signore ti aiuterà a rimettere in ordine i tasselli confusi della tua vita.


Di don Vincenzo Marinelli anche il libretto: La buona novella. Riflessioni per l’Avvento e il Natale disponibile su: AMAZON | IBS

TelegramInstagram | Facebook | Youtube