don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 17 Maggio 2022

93

- Pubblicità -

“viene il prìncipe del mondo”

Prima della sua passione e morte Gesù comunica agli apostoli quello che gli accadrà. È l’ora del maligno, del principe del mondo che si accanirà su Gesù fino alla sua morte. Tuttavia contro Gesù non ha alcun potere perché risorgerà vincendo sulla morte. Tuttavia questo momento di “buio”, in cui tutto sembra nelle mani del maligno, è necessario affinché gli uomini conoscano che Gesù ama il Padre ed è disposto a compiere la sua volontà fino alla fine. 

Quando anche nella tua vita sembra giunta l’ “ora delle tenebre”, e tutto sembra in mano al principe del mondo, persevera nella fede in Dio. Il male non può nulla e non ha alcun potere su Dio, ma nelle situazioni difficili tu custodisci il tuo amore per Dio e chiedigli di aumentarlo dentro di te per accogliere quello che stai vivendo, mettendolo nelle sue mani.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedenteArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 17 Maggio 2022
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 17 Maggio 2022