don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 16 Maggio 2021

58

“Il Signore confermava la Parola con i segni”

Il Signore conosce le debolezze della nostra umanità, i dubbi che ci accompagnano nel cammino di fede e sa bene che tal volta abbiamo bisogno di vedere la sua Parola accompagnata da segni. Quando ciò avviene si rimane sorpresi di quanto la parola di Dio sia autentica e veritiera. Il signore realizza quanto promette e tutte le volte che viviamo secondo la Parola di Dio possiamo riscontrare la sua efficacia.

Dovremmo annotare tutte le volte che questo avviene, evitando di concludere che invece siano semplici coincidenze. Quanto più preghi, quanto più sei vicino al Signore e nella sua volontà, tanti più vedi maturare i frutti della sua Parola, e la tua fede diviene sempre più salda, più capace di osare poggiandosi sempre di più sulla Parola di Dio.

In breve

I segni che accompagnano la Parola di Dio non sono semplici coincidenza, ma il sigillo di Dio che conferma l’autenticità della sua Parola e la sua continua presenza accanto a noi, ogni giorno.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 16 Maggio 2021
Articolo successivoDon Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 16 Maggio 2021