don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 16 Febbraio 2021

47

“E non vi ricordate”

È importante per l’uomo ricordare. È così importante che gran parte della tecnologia dei nostri tempi è stata sviluppata proprio per sostenere e potenziare la capacità di ricordare dell’uomo. Immagini, video, dati tutto viene immagazzinato perchè con il ricordo si ha traccia del proprio passato, di come siamo cresciuti, delle esperienze fatte, di quelle che hanno riempito la nostra esistenza e non ci sono più.

È proprio per mezzo del ricordo che possiamo essere più saggi. Memorizzare gli errori compiuti ci aiuta ad evitarli, e compiere in modo diverso le nostre scelte. Per questo Gesù punta sulla capacità di ricordare dei suoi discepoli. Spesso corriamo il rischio di dimenticare quanto la Provvidenza divina ci è venuta incontro, evitando per noi il peggio. O quanto il Signore si sia fatto vicino attraverso situazioni o persone nei momenti in cui ne avevamo bisogno, senza aspettarcelo. Non dimenticare mai i benefici ricevuti dal Signore! Ti aiuterà ad affrontare più serenamente le tempeste del momento presente.

In breve

La serenità dell’uomo di fede poggia sul ricordo dei benefici ricevuti dal Signore, certo che la Sua Provvidenza non mancherà nemmeno nel momento presente.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube