don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 14 Ottobre 2019

187

“Qui vi è uno più grande di Giona”

Gesù è più grande di qualunque altro profeta, perchè egli è Dio stesso. Molta gente anche con segni minori e con la presenza di testimoni meno grandi di Gesù è stata capace di convertirsi. Mentre noi vediamo che il nostro cammino procede con fatica, anche dinanzi a grandi testimonianze e a grandi esempi di umanità e di cristianità. Cosa ci manca?

Dio ci dona ogni grazia necessaria per poter cambiare, ma a noi manca un amore profondo per Lui. Ci facciamo distogliere da tante altre cose, disperdendoci in mille interessi e occupazioni perdiamo di vista il fine della nostra vita che è la salvezza, l’eternità.
La cura dell’interiorità, della preghiera è spesso subordinata ai tempi ristretti e frettolosi della quotidianità.

Non ci si prende il tempo per fermarsi un attimo sul serio con Dio. Forse la vita ti ha costretto a tante conversioni, ma perchè adesso non scegli tu stesso di convertirti a Dio?

In breve

Convertire non vuol dire credere in Dio, ma amarlo. E l’amore non è mai abbastanza, può sempre andare oltre. Per questo anche la tua conversione non è ancora raggiunta.

Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.

Non sarà dato alcun segno a questa generazione, se non il segno di Giona.

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 11, 29-32

In quel tempo, mentre le folle si accalcavano, Gesù cominciò a dire:

«Questa generazione è una generazione malvagia; essa cerca un segno, ma non le sarà dato alcun segno, se non il segno di Giona. Poiché, come Giona fu un segno per quelli di Nìnive, così anche il Figlio dell’uomo lo sarà per questa generazione.

Nel giorno del giudizio, la regina del Sud si alzerà contro gli uomini di questa generazione e li condannerà, perché ella venne dagli estremi confini della terra per ascoltare la sapienza di Salomone. Ed ecco, qui vi è uno più grande di Salomone.

Nel giorno del giudizio, gli abitanti di Nìnive si alzeranno contro questa generazione e la condanneranno, perché essi alla predicazione di Giona si convertirono. Ed ecco, qui vi è uno più grande di Giona».

Parola del Signore

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.