don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 14 Marzo 2022

99

- Pubblicità -

“Padre vostro è misericordioso”

Che bello sapere di aver un Padre così, pieno di misericordia verso i suoi figli, ma è ancor più bello aver fatto esperienza della sua misericordia. È un amore unico che non condanna per gli errori compiuti, ma aiuta a rialzarsi dopo averli commessi. Non umilia il peccatore, ma gli ridona ancora una volta la dignità perduta. Non accusa per non aver tenuto fede ai propri propositi, ma dona la speranza di poterli di nuovo realizzare.

La misericordia di Dio Padre è talmente infinita che eccede l’universo intero. Non c’è uomo che possa esserne escluso. Ogni uomo che compie un atto di misericordia, sintonizza il suo cuore con quello del Padre, e riverbera sull’umanità un raggio luminescente del suo amore. L’uomo misericordioso assume per un istante lo sguardo di Dio sul mondo. Non si lascia ferire dal male, ma se ne lascia attraversare per redimerlo. Chi usa misericordia non annulla la giustizia, non la sovverte, non l’attenua, nè la sospende.

Ma la completa, la perfeziona. Dona alla giustizia come obiettivo per giudicare, la salvezza del colpevole e non la sua condanna. Più vivi la misericordia e più dimostri a Dio la tua riconoscenza per l’amore che da sempre Egli ha avuto per te.

In breve

Più sei misericordioso e più sei capace di guardare il mondo con lo sguardo di Dio, e di manifestarGli la tua riconoscenza per l’amore che da sempre Egli ha avuto per te.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 14 Marzo 2022
Articolo successivoVangelo Daily – Lettura e Commento al Vangelo del 14 Marzo 2022