don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 14 Gennaio 2022

25

“Egli annunciava loro la Parola”

Gesù era in casa e l’evangelista narra genericamente che Gesù annunciava la Parola. Non sappiamo cosa stesse dicendo in quel momento, possiamo solo immaginarlo. Probabilmente parlava del Regno di Dio,dell’amore del Padre, dell’amore fraterno.. Certo è che Gesù in quel momento preferì smettere di parlare per diversi motivi.

Anzitutto perché la fede di quegli uomini che calarono dal tetto il paralitico si impose sulla scena e non si poteva eludere. Inoltre da quella situazione ne avrebbe tratto un insegnamento concreto per gli scribi lì presenti, dimostrando loro che in Lui agiva il potere divino di rimettere i peccati. In aggiunta, dimostrò quanto il peccato nella vita può avere effetti anche sul corpo e sulla psiche, non solo morali e spirituali. Infine consentì ai presenti di poter rendere lode a Dio per l’accaduto. Dunque non importa quanto siano importanti i tuoi piani, gli argomenti delle tue conversazioni, e quanto stai compiendo. Di ogni interruzione puoi fare in modo che divenga occasione per testimoniare l’amore di Dio, per edificare gli altri e per portarli a lodare Dio. Dipende solo da te.

In breve

Ogni interruzione può essere dannosa e impedirti di portare a compimento quanto stai facendo. Ma tu puoi fare in modo che anch’essa diventi occasione per dare testimonianza dall’amore di Dio.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedenteSr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 14 Gennaio 2022
Articolo successivoArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 14 Gennaio 2022