don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 13 Febbraio 2021

53

“Ormai da tre giorni stanno con me”

Ecco come agisce la Provvidenza di Dio. Quella folla seguiva Gesù da tre giorni senza aspettarsi che la fatica del cammino sarebbe stata ricompensata in questo modo, venendo sfamati con la moltiplicazione dei pani e dei pesci. Chissà quanti per troppa prudenza, per evitare di sopportare la fatica, o valutando la situazione in altro modo, hanno rinunciato a seguire Gesù per poter tornare a casa, per non correre il rischio di rimanere digiuni.

La Provvidenza divina conosce i tuoi sforzi, sa fin dove puoi arrivare da solo e in che momento è necessario che intervenga. A volte sembra che tolga da un lato, ma remunera dall’altro. Chi sa affidarsi alle mani della Provvidenza non manca di nulla, perchè essa distribuisce sempre nella giusta misura. Non dà più del necessario e non toglie nulla più del dovuto. La Provvidenza divina agisce in questo modo in ogni ambito della vita dell’uomo: negli onori, nei successi come nel carico dei dolori e delle sofferenze.

In breve

L’uomo che si affida alla Provvidenza vive in un santo equilibrio, non abbonda in nulla, ma non è mai povero; riceve solo nella misura di quanto che può portare, ed è sostenuto in quanto supera le sue forze.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube