don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 10 Febbraio 2020

270

“Dovunque udivano che egli si trovasse”

Quando si è malati si desidera guarire, soprattutto se lo si è da molto tempo o se la malattia fa molto soffrire. Era noto che Gesù avesse proprio la capacità di guarire i malati e pertanto essi stessi o assieme ai loro familiari si recavano da Gesù per trovare la guarigione che cercavano. Ma è possibile immaginare che non era sempre facile trovare Gesù. Non avendo una residenza fissa a volte le informazioni che circolavano sulla sua posizione non erano esatte.

Quanti malati avranno fatto lunghi tragitti nella speranza di incontrarlo e non l’avranno trovato. Magari dopo aver viaggiato per giorni sono giunti in un luogo da cui era appena partito. E forse hanno dovuto inseguirlo per settimane, viaggiando nelle condizioni più avverse e disagevoli, per raggiungerlo. Forse tu non sei malato e hai anche la certezza di conoscere bene dove incontrare sacramentalmente Gesù, probabilmente anche molto vicino a te. Ma senti ugualmente il bisogno di cercaLo?

In breve

Dopo la risurrezione, a differenza che nella vita terrena, Gesù ti offre la possibilità di incontrarlo con certezza, in qualunque momento, e anche molto vicino. Ma a che serve tutto ciò se nel tuo cuore non custodisci il desiderio di incontrarlo?

Di don Vincenzo Marinelli anche il libretto:

La buona novella. Riflessioni per l’Avvento e il Natale disponibile su: AMAZON | IBS

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO DI OGGI

Quanti lo toccavano venivano salvati.
Dal Vangelo secondo Marco Mc 6, 53-56   In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli, compiuta la traversata fino a terra, giunsero a Gennèsaret e approdarono. Scesi dalla barca, la gente subito lo riconobbe e, accorrendo da tutta quella regione, cominciarono a portargli sulle barelle i malati, dovunque udivano che egli si trovasse. E là dove giungeva, in villaggi o città o campagne, deponevano i malati nelle piazze e lo supplicavano di poter toccare almeno il lembo del suo mantello; e quanti lo toccavano venivano salvati.   Parola del Signore