don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 10 Dicembre 2020

93

“I nati da donna”

Con questa espressione Gesù si riferisce al genere umano. Tra gli uomini riconosce in particolare a Giovanni Battista una posizione prestigiosa. Lui è il più grande tra tutti. Non certo per potenza, o per fama o per ricchezza. Anzi, il vangelo lo tratteggia piuttosto come un uomo vissuto in povertà e in solitudine, e con una cerchia di discepoli. La sua grandezza è secondo dei canoni spirituali e non mondani. Egli è il più grande perchè è stato colui che ha preparato la via al Signore, il più grande e l’ultimo di tutti i profeti. Dunque non solo Gesù capovolge i parametri di grandezza umani, ma aggiunge che essi sono insignificanti davanti al parametri di grandezza di chi appartiene al Regno dei cieli.

Il più piccolo del Regno è più grande del più grande di tutti gli uomini. Certamente chi appartiene al Regno dei cieli è stato un discepolo di Gesù. E ad ogni discepolo Gesù chiede di seguirlo, di prendere il suo giogo, la sua croce. A volte essa ci intimorisce perchè l’uomo sfugge naturalmente ogni tipo di sofferenza. Invece assumere la croce vuol dire avere la capacità di guardare alle situazioni che procurano qualunque tipo di sofferenza come occasioni per donarci, per offrire noi stessi.

Vuol dire saper accogliere le proprie difficoltà con amore e offrirle al Signore perchè possano spiritualmente sostenere coloro che si trovano in difficoltà perchè colpiti da una malattia, o perchè affrontano un difficile momento personale in famiglia, o stanno vivendo un periodo di combattimento interiore nel compiere delle scelte importanti. Se nella tua vita segui il Signore e contribuisci con Lui a portare la croce delle sofferenze fisiche e spirituali dell’umanità, certamente avrai un grande onore nel Regno del cieli.

In breve

L’onore che puoi conseguire secondo i parametri del Regno dei cieli vale molto di più di quello mondano perchè non avrà mai fine. Per acquisirlo devi essere discepolo di Gesù, prendere la sua croce e seguirlo


Di don Vincenzo Marinelli anche il libretto: La buona novella. Riflessioni per l’Avvento e il Natale disponibile su: AMAZON | IBS
e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube