don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 1 Marzo 2022

127

- Pubblicità -

“Insieme a persecuzioni”

Probabilmente Pietro si è fatto portavoce di un dubbio che serpeggiava tra i discepoli di Gesù. Cosa si guadagna seguendo Gesù? Questa è la domanda che tocca il cuore di ogni credente quando sperimenta momenti di prova e di sofferenza. Il Tentatore coglie l’occasione al volo: “ma come, Dio non dovrebbe proteggerti, preservarti, risparmiarti da questa difficoltà? Dopotutto Lui è onnipotente…perchè ti lascia soffrire così?” La nostra fragile fede spesso si frantuma con interrogativi come questi che ci lasciano nel vuoto e nello smarrimento più totale. Se non osiamo concludere “è vero!” quantomeno cadiamo in confusione. “Dov’è Dio allora?”.

Chi ben conosce lo stile paterno e amorevole di Dio, in realtà alla domanda tentatrice non concede nemmeno troppo valore. Ogni genitore che vuole i figli forti, non li preserva dal pericolo, ma li avverte del pericolo e poi nella difficoltà li sostiene, li accompagna e li aiuta ad uscirne. Perchè non accettare che Dio faccia così anche con noi? Dio vuole vederci adulti nella fede, che si confrontano con le sfide proprie dell’umanità di tutti i tempi: la guerra, le epidemie, le catastrofi naturali, le ingiustizie sociali, la povertà.

Lui non ci lascia mai soli ed è sempre attento che i nostri errori non siano più grandi di noi stessi, e interviene sempre attenuando gli effetti peggiori. Ma come cristiano non devi scoraggiarti nel pericolo, non disperarti nella prova, non abbatterti nell’impotenza. Accetta la tua umanità e non chiedergli troppo rispetto a quanto può offrirti. Quel di più che ti manca mettiti umilmente in ginocchio e chiedilo a Dio. Lui provvederà!

In breve

Dov’è Dio nella guerra, nelle pandemie, nelle catastrofi naturali..? Sono le domande di ogni uomo. E quando in tutto ciò l’uomo non si abbandona a se stesso, ma continua a sperare in Dio, allora quell’uomo è un uomo di fede.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedenteDon Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 1 Marzo 2022
Articolo successivodon Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 1 Marzo 2022