don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 1 Giugno 2022

68

- Pubblicità -

“Non prego che tu li tolga dal mondo, ma che tu li custodisca dal Maligno”

Forse tante volte hai pensato che è difficile vivere nel mondo secondo il Vangelo, cercando di rimanere discepolo fedele di Gesù. Le tentazioni, la mentalità del mondo, i beni e i piaceri a volte affascinano e seducono, mentre la propria umana fragilità costituisce un limite che a volte ci induce ad agire nella direzione contraria a quella che vorremmo, o che sappiamo buona.

Ma come potrebbe il mondo conoscere Gesù o godere di un riflesso della sua parola e della sua presenza, senza il tuo impegno di fedeltà e il tuo sforzo di testimonianza? A volte sembrerebbe più facile cedere e rinunciare alla lotta piuttosto che onorare il Signore e dargli gloria con la tua vittoria sulla tentazione.

È questo che vuole Gesù da te: non privarti della lotta, ma sostenerti fino alla vittoria!


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedenteGiovani di Parola – Commento al Vangelo del 1 Giugno 2022
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 1 Giugno 2022