don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 1 Agosto 2021

91

“Mi cercate perché avete mangiato e vi siete saziati”

Dopo la moltiplicazione dei pani e dei pesci la gente continua a cercare Gesù perchè desidera continuare a saziarsi. Lo cerca perchè in Lui ha trovato qualcuno che possa rispondere ai suoi bisogni, alle sue necessità. Quando Dio lo si cerca solo per questo, facilmente, una volta terminata la necessità, ci si allontana o si smette di cercarlo. Allora Gesù vuole educarci ad una ricerca di Lui più autentica. È la ricerca di chi in quei pani e quei pesci moltiplicati riconosce dei segni che aiutano il cammino.

Ogni evento della vita non va colto solo per quello che è, ma anche perchè è un segno attraverso cui Dio ci parla, ci chiede di correggerci in alcuni atteggiamenti o di migliorare in altri. Momenti di crisi, di sofferenza, lutti, incidenti, ma anche successi, riconoscimenti e gratificazioni personali, vanno sempre accolti come una tappa, un segno con cui Dio ci guida per comprendere meglio la misura del nostro rapporto d’amore con Dio e con i fratelli.

In breve

Ogni evento della vita è anche un segno con cui Dio ci corregge nel cammino, o ci incoraggia a proseguire. Non fermarti solo ai risultati visibili, ma sforzati di cogliere anche il significato spirituale di quanto ti accade.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedenteArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 1 Agosto 2021
Articolo successivoDon Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 1 Agosto 2021