don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 1 Agosto 2020

42

“Ebbe paura della folla”
 
Il re Erode non fece uccidere Giovanni il Battista perchè aveva paura della folla. A volte ci sono persone o situazioni che ti ostacolano e ti impediscono di realizzare quello che senti di voler fare. Ma a volte questi ostacoli e impedimenti non sono sbagliati, anzi ti impediscono di fare delle scelte impulsive che potrebbero rivelarsi degli errori. O quantomeno ti richiedono del tempo per essere rimossi, un tempo che si rivela vitale perchè ti aiuta a discernere, ad andare in profondità verso te stesso, a capire le motivazioni che stanno alla base delle tue scelte. In questo modo hai una nuova possibilità di riappropriarti in modo rinnovato delle scelte già fatte o di capire gli errori che hai commesso al principio. La “folla” ha solo la funzione di tamponare le tue scelte in modo che non siano precipitose. Ma non devi mai agire per la folla in se stessa, cerca piuttosto la ragione autentico per cui fare una scelta. Lasciati guidare da una persona saggia ed esperta e non abbandonare mai la preghiera.

In breve

Non devi mai scegliere lasciandoti condizionare dalla folla, ma devi riflettere sui quei condizionamenti che la folla rappresenta perchè sono l’occasione per ritornare al cuore delle tue scelte e alle motivazioni che ti hanno spinto a compierle.


Di don Vincenzo Marinelli anche il libretto:

La buona novella. Riflessioni per l’Avvento e il Natale disponibile su: AMAZON | IBS

Commento a cura di don Vincenzo Marinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.