don Valentino Porcile – Commento al Vangelo del giorno, 14 Dicembre 2019

336

“VEGLIATE“

IMPEGNO PER OGGI

Vegliare significa saper attendere.
Vogliamo tutto subito, senza attese. Viviamo la frenesia di un tempo da consumare tutto fino al midollo, senza accorgerci che il modo più autentico per viverlo è …..viverlo davvero, senza frenesia. Oggi rallenterò, combatterò la frenesia del volere subito le cose.

PREGHIERA

Voglio coltivare in me questo senso dell’attesa, Signore Gesù, come Maria. Come Te che quando incontravi le persone, sapevi che avevano bisogno di tempo per cambiare, rendersi conto, crescere.

Fonte: Facebook


Elìa è già venuto, e non l’hanno riconosciuto.
Dal Vangelo secondo Matteo Mt 17, 10-13   Mentre scendevano dal monte, i discepoli domandarono a Gesù: «Perché dunque gli scribi dicono che prima deve venire Elìa?».   Ed egli rispose: «Sì, verrà Elìa e ristabilirà ogni cosa. Ma io vi dico: Elìa è già venuto e non l’hanno riconosciuto; anzi, hanno fatto di lui quello che hanno voluto. Così anche il Figlio dell’uomo dovrà soffrire per opera loro».   Allora i discepoli compresero che egli parlava loro di Giovanni il Battista. Parola del Signore