don Roberto Malgesini: stare presso la croce… fino alla fine

232

Stavano presso la croce di Gesù… non sono fuggite le donne discepole di Gesù, tra cui Maria sua madre, la prima discepola.
Stavano con il loro dolore e con il dolore di Gesù nel loro stesso petto. Questa è la compassione (com-patire) che porta a sentire il dolore dell’altro e farsene carico. Da qui nasce la carità cristiana, che non gira la testa dall’altra parte ma inizia dal cuore e si trasmette nelle mani…

Così è stata la carità di don Roberto Malgesini che a Como stava presso le croci dei poveri e se ne prendeva carico… Ed è stato proprio per mano di uno di quei poveri che è morto. Questo mi ricorda che stare presso la croce di qualcuno non è mai cosa da poco… ma dona tutto.

15 settembre 2020, memoria della Vergine Maria Addolorata

Commento di don Giovanni Berti