don Mauro Leonardi – Commento (e poesia) al Vangelo del giorno, 5 Febbraio 2021

75

L’amicizia si fonda sulla confidenza e la libertà. Erode non è libero dal potere, dalla lussuria, dall’amor proprio. Per questo non può conoscere veramente Giovanni. Né Gesù.

Tutto e tutti

“Il re divenne triste”
Se Erode avesse ascoltato la sua tristezza, se non avesse avuto paura della sua tristezza, Giovanni non sarebbe morto.
Erode pensa ancora a Giovanni e non si accorge che c’è Gesù.
Sarebbe bastato parlare a lui per resuscitare tutto e tutti.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.