don Mauro Leonardi – Commento (e poesia) al Vangelo del giorno, 28 Marzo 2021

93

– Ha unto in anticipo il mio corpo per la sepoltura
Gesù si trovava a Betània, nella casa di Simone il lebbroso. Mentre era a tavola, giunse una donna che aveva un vaso di alabastro, pieno di profumo di puro nardo, di grande valore. Ella ruppe il vaso di alabastro e versò il profumo sul suo capo. Ci furono alcuni, fra loro, che si indignarono: «Perché questo spreco di profumo? Si poteva venderlo per più di trecento denari e darli ai poveri!». Ed erano infuriati contro di lei.
Allora Gesù disse: «Lasciatela stare; perché la infastidite? Ha compiuto un’azione buona verso di me. I poveri infatti li avete sempre con voi e potete far loro del bene quando volete, ma non sempre avete me. Ella ha fatto ciò che era in suo potere, ha unto in anticipo il mio corpo per la sepoltura. In verità io vi dico: dovunque sarà proclamato il Vangelo, per il mondo intero, in ricordo di lei si dirà anche quello che ha fatto».

Perché è così lungo il racconto della Passione? Perché è il racconto di un amore che abbraccia il mondo: “tutto crede, tutto spera, tutto copre e sopporta”. Proprio tutto. È così lungo perché l’amore non è un sentimento dell’istante, ma della durata, dell’eternità nonostante la prova. È il racconto di un Uomo che è Dio e di un centurione che all’ aprirsi dei cieli, all’ultimo grido di Cristo prima della morte riconosce il Signore. È il rinnovarsi di un’ alleanza mai vista prima, mai conosciuta. È la storia di Maria è delle donne che seguono Cristo fin sotto la Croce. E Gesù non le manda via “per non farle soffrire”, perché non c’è dolore più grande che soffrire da soli, patire senza speranza.

Questa tua sofferenza è per me

Questa tua sofferenza, è per me?
Tutto il tuo amore, è per me?
Ora che non puoi tornare da me.
Ora che sei inchiodato e non puoi venire da me.
Ora devo imparare ad amarti.
Ora la tua vita, la posso solo guardare.
Come è successo?
Io non riesco ad amarti da lontano.
Senti la mia voce?

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.


Articolo precedentePapa Francesco – Angelus del 28 Marzo 2021 – Il testo, il video e il file mp3
Articolo successivoFabrizio Francesco Campus – Commento al Vangelo del giorno – 28 Marzo 2021