don Mauro Leonardi – Commento (e poesia) al Vangelo del giorno, 22 Novembre 2020

46

Mi porterai in Cielo

C’è qualcosa che è per me.
Da sempre.
Da prima di me.
Sono stata creata con un dono preparato per me.
Un dono che mi aspetta alla fine della vita.
Alla fine.
Quando tutto inizia.
C’è un dono per me.
E sei tu.
Tu, vita mia.
Tu, amore mio.
Tu.
Tu che sei da sempre, per sempre.
Con me.
Per me.
Che gioia.
Che desiderio.

Tornerai, amore mio.
Tornerai con tutti gli angeli.
Con tutta la gloria.
Seduto sul tuo trono.
Nel tuo regno .
E mi chiamerai, amore mio.
Mi chiamerai.
E tu sazierai la mia fame.
E tu colmerai la mia sete.
Tu sarai la mia patria.
Tu mi vestirai con le tue braccia intorno a me.
Sarai la mia salvezza.
Sarai la mia libertà.
Amore mio.

Aiutami amore mio a saziarti sempre, a vestirti sempre, ad accoglierti sempre.
Sempre.
In ogni amore affamato, nudo, senza casa che incontrerò.
Aiutami a vederti anche quando non ti vedo.
Aiutami.
Dammi amore tutti i tuoi piccoli.
Li amerò.
Te lo prometto.
Li amerò.
E loro mi porteranno in cielo.
E loro mi porteranno da te.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.