don Mauro Leonardi – Commento (e poesia) al Vangelo del giorno, 21 Dicembre 2020

57

Il cantico dei cantici è il canto dell’amore di servizio e condivisione che spinge Maria da Elisabetta. È il canto di attesa e gratitudine che cerca e trova nel nascondimento della vita quotidiana il proprio tesoro, è il canto umile ed intimo di Maria tanto stretto al cuore di Dio, tanto adorante della sua Volontà che si fa scrigno per esserne Madre.

È sempre il mio amore

Le donne sanno mettere la vita in comune.

Si stringono le mani in un saluto.
Si toccano le pance, le braccia, le spalle, in un abbraccio.

Passa l’amore.
Sussulta lo spirito.
Si muove la vita.
Le bocche parlano, ridono, cantano.

L’onnipotente fa grandi le cose se lo lasciamo fare.
E la più grande è sempre l’amore.

Dio fa l’amore con la mia vita.
Nella mia vita.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.


Articolo precedenteCommento al Vangelo del 21 Dicembre 2020 – Don Francesco Cristofaro
Articolo successivoArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 21 Dicembre 2020