don Mauro Leonardi – Commento (e poesia) al Vangelo del giorno, 14 Aprile 2021

144
don Mauro Leonardi
don Mauro Leonardi

Gesù mostra a Nicodemo un Dio che ha trasformato le tavole della legge in cuore misericordioso da cui esce acqua e sangue per la nostra salvezza.

Per amare te

Non si manda il proprio figlio unigenito per condannare, avevo già le leggi per questo.
Per salvare un uomo ci vuole un uomo, e Dio mi ha dato te.
Per vincere la morte ci vuole Dio, eterna vita, e Dio mi ha dato te.
Per salvare, per essere salva, per vivere per sempre, ci vuole l’amore.
E Dio mi ha dato te, amore mio.
Ma ora tocca a me.
Per amare me ci voglio anch’io.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.


Articolo precedenteSuor Teresa Raimondo – Commento al Vangelo del 14 Aprile 2021
Articolo successivodon Franco Mastrolonardo – Commento al Vangelo di oggi – 14 Aprile 2021