don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 5 Ottobre 2020

233

Amare il prossimo non è semplice perché significa offrire la propria carne viva a chi può mettere le dita nella nostra carne: solo così si rivela Chi che è amore.

Prova a fare

Se sei grande, in piedi, che esamini.
L’amore non lo riconosci.
Neanche se ce lo hai davanti.
Neanche se ci parli.
Neanche se lo leggi.
Prova a fare.
A farlo.
Fai l’amore, e vivrai.

Noi uomini abbiamo bisogno di leggi pure nell’amore.
E allora eccola, ecco la legge dell’amore: tutto.
Cuore, anima, corpo, mente.
Tutto.
Tutto a Dio.
Tutto a te, a me, che sono qui vicino.
Ecco la risposta che dà la vita: tutto.
Tutto a tutti.
Per sempre.

Sembra troppo, vero?
È troppo l’amore.
Tutto il cuore.
Tutta l’anima.
Tutto il corpo.
Tutta la mente.
È troppo l’amore.
È per chi ho vicino.
Non solo per chi mi va.
Ma per chi c’è.
Chi c’è vicino a te?
Io?
Devi dare tutto a me. Amare me.
Quanto?
Quanto vorresti essere amato tu. Quanto ti ami tu.
Questa è la misura.
È tanto l’amore? Si.
Non c’è misura nell’amore.
Gesù mio, fai l’amore con me?
Insegnamelo.
Segnamelo addosso.

Chi è il mio prossimo?
È un uomo.
Un uomo mezzo morto.
Che ti capita in mezzo ai piedi.
Quando vai di corsa.
Quando non vuoi vedere.
Non vuoi sapere.
E’ quello il tuo prossimo.
E’ mezzo morto. Gli devi dare la vita.
Non ha nulla. Gli devi dare del tuo.
È ferito. Devi sporcarti le mani con lui.

Il mio prossimo?
Quello di cui mi rimane l’odore addosso.
Quello che mi macchia i vestiti e mi svuota le tasche.
Questo è il mio prossimo.
E questo è l’amore.

L’amore della legge.
L’amore di Gesù.
L’amore mio.
Passa e si ferma.
Passa e lava.
Passa e cura e fascia.
Passa e lascia il posto e mi carica.
Passa e mi porta via con sé.
A guarire.
A riposare.
A tornare in vita.
E poi torna.
E io lo aspetto.
Questo è il mio prossimo.
E io lo amo.
Perché sono sua. Prossima. Vicina. Amata.

Vuoi amare come Dio?
Fermati.
Abbassati.
Toccami.
Lavami.
Fasciami.
Prendimi su di te.
Portami via.
Dammi una casa per riposare.
Paga per me.
E poi torna da me.
Per sempre.
Eccolo l’amore.
Eccolo Dio ed ecco la vita.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.