don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 4 Novembre 2020

49

Gli averi cui dobbiamo rinunciare non sono solo i beni materiali, ma anche la convinzione di essere “cristiani a posto”, di avere le credenziali in mano. Amare significa essere inquieti e solo chi prova questa inquietudine può amare sull serio Gesù.

Amarti a volte è un croce

Amarti più di tutti quelli che amo.
Amarti più della mia vita.
A volte è una croce.
Tu prendi ogni mio pensiero.
Tu prendi ogni mio spazio.
Tu prendi ogni mio avere.
Io ora penso e vivo solo in te.
Io ora ho una sola casa, una sola strada. La tua.
Io ora sono povera perché sono libera di tutto.
Io ora sono libera perché sono tua.
Tutto di me è in te.
Ogni mia strada segue i tuoi passi, cammino con te.

Guardo la mia vita.
Ogni mattina non ho i mezzi per arrivare a sera.
Costruisci con me ogni minuto.
Facciamola insieme la mia vita, la nostra vita.

Guardo la mia vita.
Ogni mattina ogni battaglia è già persa.
Non ho le forze.
Vieni tu, amore mio.
Porta la pace nella mia vita.
Sei tu la mia forza per vincere.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.