don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 31 Ottobre 2020

85

L’invito a nozze è un dono e una responsabilità a cui corrispondere e il nostro posto nel ricevimento non è una diversa gradazione d’amore ma è una chiamata nello stesso amore per poter mantenere il nostro nome: tre persone con eguale sostanza.

Capisco che sei mio amico

Per spiegarmi la virtù più grande, più bella, più buona.
Usi una mia debolezza.
La vergogna di una figuraccia.
Non usi parole altisonanti.
Da capo.
Da maestro.
Non mi indichi fulgidi esempi di umiltà.
No.
Per insegnarmi l’umiltà tu mi parli di umiliazione.
Tu mi eviti una brutta figura.
Tu mi proteggi dalla vergogna pubblica.
E mi insegni come si vive da umili.
Come si vince da umili.
E io capisco.
Capisco l’umiltà.
E capisco che sei mio amico.
Grazie.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.