don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 27 Settembre 2020

131

Con questa semplice parabola Gesù ci insegna che nessuno di noi è senza peccato perché chi fa bene in un senso sbaglia però in un altro. Tutti abbiamo bisogno della Grazia per salvarci, ovvero della morte e Resurrezione di Cristo per ciascuno di noi.

Perché sto con Te

“Non ne ho voglia”.
Amore mio, a volte il mio cuore rimane fermo.
Ti seguo con la testa.
Capisco quello che mi chiedi.
So dove dovrei andare.
Ma non ne ho voglia.
Poi tu vai via, smetti di parlare, non ti sento più.
E il cuore si spaventa.
E il cuore si riempie di desiderio di te, della tua casa, della tua vigna.
E allora il cuore si gira, si pente e mi porta.
Mi porta da te.

Pubblicani e prostitute.
Non c’è nulla di giusto in loro.
Nulla in quello che pensano.
Nulla in quello che fanno.
Eppure la vigna è per loro, il regno è loro.
Non perché sanno. E infatti non sanno.
Ma perché hanno visto.
Ma perché hanno creduto.
E si sono pentiti.
Si sono girati.
Verso il tuo regno.
Sono già là e ci aspettano.
Dammi il cuore di una prostituta di un pubblicano.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.