don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 25 Agosto 2020

119

Dopo una serie di letture dove si dice che spesso Dio può essere dove non crediamo, ora Gesù ci mette in guardia da una fede fatta di regole esterne che non hanno nulla a che fare col cuore.

Facciamolo insieme

Stiamo sempre insieme amore mio la sera dopo la predicazione, dopo i viaggi.
Stiamo sempre insieme amore mio la mattina, dopo il riposo.
La preghiera.
Sai che le spezie servono per insaporire ma anche per nascondere sapori cattivi, carne non buona.
Sai che le cose si lavano bene.
Il bicchiere sui bordi e dentro dove si poggiano le labbra. Dove va il vino.
I piatti, all’interno, dove si ungono.
Non si può fare diversamente.
Se lo fai, anche se i movimenti sono gli stessi.
Non viene pulito. Sembra pulito. Ma non lo è.
Lo sai che ci metto tempo e amore.
Per fare bene. Dentro e fuori. Per fare pulito.
Tutto.
Quante volte la tentazione di pagare.
Quando donare era troppo.
Quanto facile è pagare.
Anche più del dovuto.
Per dimenticare che donare è così importante.
Così essenziale.
Giusto, misericordioso, fedele.
Si può fare solo con la vita.
Nessun prezzo.
Donazione totale.
Lavare, pulire.
È solo a due mani.
Una dentro e una fuori.
A svuotare lo sporco.
A raschiare l’interno.
A sciacquare l’esterno.
E solo ad occhi aperti.
Perché non sfugga lo sporco grasso.
Lo sporco piccolo.
Facciamolo insieme amore mio.
Facciamolo insieme.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.