don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 21 Marzo 2020 – Lc 18, 9-14

245

In questo momento, confinati agli ultimi posti, nelle nostre case, dal coronavirus, ci troviamo veramente nei panni del pubblicano. Che si sente abbandonato, indegno e ha paura ad alzare lo sguardo. È consolante sapere che proprio in questa condizione Dio si fa vicino e ci ama di più.

Ascoltare la verità

Chi si sente buono.
Racconta quello che fa.
Chi è buono.
Racconta quello che è.

Chi si sente buono.
Sta dritto e fiero.
Chi è buono.
Neanche alza il capo. Umile.

Chi si sente buono.
Ringrazia Dio per ringraziare sé stesso.
Chi è buono.
Chiede pietà a Dio per salvare sé stesso.

Chi si sente buono.
Batte cassa per le cose buone che fa.
Chi è buono.
Si batte il petto per il male che fa.

Devo stare attenta ad aprire la bocca.
Esce la verità.
Quella intima.
Cosa uscirà dalla mia bocca?
Orgoglio o umiltà?

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.