don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 21 Giugno 2019

139

Il Padre nostro ci insegna a mettere al centro del nostro cuore Dio Padre che ha creato l’universo e noi, ci ha amati mandandoci suo Figlio e mostrandoci la via di un’esistenza umana piena nell’amore e nella giustizia.

Il mio tesoro

Ho messo il mio tesoro dentro di te.
Perché sei tu il mio cielo.
Ho messo il mio tesoro dentro di te.
E il mio cuore lo ha seguito.
Il mio cuore è in te, perché il mio tesoro, la ricchezza della mia vita è che ti amo.
È questo il mio tesoro, il mio cielo.

Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.

Dov’è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore.

Dal Vangelo secondo Matteo
Mt 6, 19-23

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Non accumulate per voi tesori sulla terra, dove tarma e ruggine consumano e dove ladri scassìnano e rubano; accumulate invece per voi tesori in cielo, dove né tarma né ruggine consumano e dove ladri non scassìnano e non rubano. Perché, dov’è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore.

La lampada del corpo è l’occhio; perciò, se il tuo occhio è semplice, tutto il tuo corpo sarà luminoso; ma se il tuo occhio è cattivo, tutto il tuo corpo sarà tenebroso. Se dunque la luce che è in te è tenebra, quanto grande sarà la tenebra!».

Parola del Signore