don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 15 Ottobre 2019

441

La purezza non è questione di centimetri o di forma. È donarsi per dare la vita. È non tenere nulla per sé.

Tutto è puro

Dare in elemosina quello che c’è dentro?
Dare in elemosina avidità e cattiveria?
Insegnamelo amore mio.
Insegnami a darmi.
A dare tutto.
A dare me.
Non sono tutta bella, generosa, buona.
Se voglio darti la vita.
Devo darti tutto.
E non sono tutta bella.
Ma voglio essere pura.
Vuoi tutto?
Vuoi il mio tutto?
Eccolo.
E ora che non sono solo bella ma anche tutto il resto.
Ora sono pura.
Ora sono bella.
Perché sono io.
Vera.

Se non lo avessi interrotto.
Se avessi finito di ascoltarlo.
Prima di invitarlo.
Prima di osservarlo.
Prima di giudicarlo.
Avresti sentito parlare di occhio, di semplicità, di luce, di lampade.
Avresti capito che del tuo pranzo, gli interessavi tu.
Che si è seduto subito alla tua tavola per mangiare con te, per amarti.
Ed è l’amore che purifica.
Non l’acqua.
Ed è l’amore che pulisce tutto.
Non l’acqua.

Sei a tavola con noi.
Sei seduto vicino me.
Non lo so cosa c’è nel piatto.
Non lo so cosa sto bevendo.
So solo che sei vicino a me.
E quello che l’acqua non ha lavato via dal mio corpo.
Tu lo farai.
Tu lo fai.
Mi amerai e sarò tutta pura.
Dentro e fuori.
Sei seduto vicino a me .
Alla mia tavola.
Alla mia vita.
Tutto è puro.
Tutto è puro se diviso con te.
Accanto a te.

Un fariseo ti invita.
Tu vai.
Tu ti metti a tavola.
Questo è l’amore.
Questo sei tu.
Chiediamo, dai.
Chiamiamo, vieni.
Subito, dentro, accanto, nella mia casa, nella mia vita, a dividere il cibo, la vita.

Di me è tutto tuo.
L’interno e l’esterno.
Passa la tua mano su di me.
Accarezza via quello che è avido, cattivo.
Lascia il tuo odore.
Lascia un segno.
Lascia te.
E sarò pura.
E sono pura.
È tutto tuo.
Sono tutta tua.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.

Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.

Date in elemosina, ed ecco, per voi tutto sarà puro.

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 11, 37-41

In quel tempo, mentre Gesù stava parlando, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli andò e si mise a tavola. Il fariseo vide e si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo.

Allora il Signore gli disse: «Voi farisei pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di cattiveria. Stolti! Colui che ha fatto l’esterno non ha forse fatto anche l’interno? Date piuttosto in elemosina quello che c’è dentro, ed ecco, per voi tutto sarà puro».

Parola del Signore