don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 13 Novembre 2019

258

La fede che salva ridona dignità, ti fa alzare. E la presenza di Gesù, che per molti significa tornare alla propria vita, per altri significa metterla a propria volta nelle mani di Gesù.

L’amore fa così

Fermarmi a distanza da te.
Per paura di sporcarti.
Per paura di farti del male.
Ma sicura che basterà il tuo sguardo.
Che farà tutto la tua voce.
Tutto il bene possibile.

Quanta fede ci vuole?
Quanto amore serve?
Per allontanarsi da te senza aver ricevuto quello che ho gridato?
Ma con la certezza, invece, che tutto è compiuto.
Che tutto è sanato e salvato.
Ce ne vuole tanta.
Ce ne vuole tanto.
Una fiducia e un amore immenso.

Fermarsi .
E tornare indietro.
A ringraziare.
Ad adorare.
Perché l’amore è così.
Torna.
Torna.
Torna a guardare.
Torna ad ascoltare.
Torna a stare.
Vicino a chi ama.

L’amore è fatto così.
Attira.
Sana.
Torna.
Ringrazia.
Fa, della pelle, seta.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.

Non si è trovato nessuno che tornasse indietro a rendere gloria a Dio, all’infuori di questo straniero.

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 17, 11-19

Lungo il cammino verso Gerusalemme, Gesù attraversava la Samarìa e la Galilea.
Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai sacerdoti». E mentre essi andavano, furono purificati.
Uno di loro, vedendosi guarito, tornò indietro lodando Dio a gran voce, e si prostrò davanti a Gesù, ai suoi piedi, per ringraziarlo. Era un Samaritano.
Ma Gesù osservò: «Non ne sono stati purificati dieci? E gli altri nove dove sono? Non si è trovato nessuno che tornasse indietro a rendere gloria a Dio, all’infuori di questo straniero?». E gli disse: «Àlzati e va’; la tua fede ti ha salvato!».

Parola del Signore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.