don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 10 Maggio 2020

120

- Pubblicità -

Maria conosce il Padre intimamente. Gli ha donato il cuore fin dall’infanzia. Per questo Gesù, figlio della stessa sostanza del Padre, può farsi carne in Lei attraverso lo Spirito che è l’Amore tra Padre e Figlio e che dal Padre e dal Figlio procede e viene glorificato.

Portami con te

E invece sono turbata e tremo.
Ogni tanto mi sembra che non sei più la mia strada.
Ho paura di perdermi. Di perderti.
A volte la verità mi sembra fredda. Scaldami.
Mi sembra che non mi basta. Tu mi ami, vero?
A volte la vita mi sembra vuota perché non ti vedo.
Ci sei sempre in me, vero?
E io in te, vero?
Portami con te, presto.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.


Articolo precedenteCommento al Vangelo del 10 Maggio 2020 – Don Francesco Cristofaro
Articolo successivodon Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 10 Maggio 2020