don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del giorno, 1 Luglio 2020

132

A volte anche noi chiediamo al Signore, furiosi, cosa voglia da noi, come se la vocazione fosse un compito da portare a termine, un regolamento di conti. Invece è una richiesta d’amore gratuita donata che noi abbiamo semplicemente la possibilità di accogliere o rifiutare.

Mistero della libertà

Il demonio è sempre furioso.
Ha bisogno sempre di tormentare qualcuno.
Fossero anche solo dei porci.
Ha bisogno di un nemico e di ucciderlo.
Ha come casa i sepolcri.
Come scopo, la morte.

E tu sei amore. La pace.
Hai bisogno di fratelli, di uomini e donne da amare.
Tu non possiedi. Tu doni.
Hai come casa, la vita.

Che differenza.
“Seguimi” per chi ti cerca.
“Andate” per chi non ti vuole.
Sempre la libertà come risposta.

Usciti da un sepolcro.
Furiosi.
Indemoniati.
Attirati da te.
Incapaci di seguirti, di amarti.
Sono demoni.
Come casa, una mandria di porci.
Votati alla morte.

Usciti dalla città.
Spaventati.
Turbati.
Attirati da te.
Sono uomini.
Come casa, una terra.
Nati per vivere.
Eppure.
Eppure.
Ti dicono di andare via.
Mistero della libertà.

Fonte: il sito di don Mauro Leonardi

Mauro Leonardi (Como, 4 aprile 1959) è un presbitero, scrittore e opinionista italiano.