don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del 11 Novembre 2018

114

Gesù è il vero tesoro del tempio perché ne è il cuore pulsante: c’è chi Gli dona scampoli della propria vita e del proprio cuore e c’è invece chi non solo gli dona tutto quel che ha, ma come la vedova, dona a Cristo anche la propria fragilità, la consapevolezza della propria povertà, rendendo il proprio niente un dono di amore per Gesù.

[box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]

Poesia

Solo te per vivere

Sono ricca non per quanto ho.
Ma per quanto do.
Se do tutto.
Sono ricca.
Se do solo quello che serve per farmi vedere.
Sono povera. La più povera di tutti, perché perdo anche te.

Il tesoro più grande è il tuo sguardo sulla mia vita.
Sei tu che sai quanto vale quello che ho e quello che do.
Devo imparare a pensare solo al tuo sguardo.

Fidarmi così tanto da dare tutto, da gettare tutto nel tesoro.
Fidarmi così tanto da rimanere senza nulla.
Solo il tuo sguardo.
Solo la tua protezione.
Fidarmi così tanto da rimanere senza nulla.
Solo il tuo sguardo.
Solo la tua protezione.
Fidarmi così tanto da avere, ora, solo te per vivere.
Questo è l’amore.

[/box]

[box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

XXXII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO B

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 11 Novembre 2018 anche qui.

Questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri.

Mc 12, 38-44

In quel tempo, Gesù [nel tempio] diceva alla folla nel suo insegnamento: «Guardatevi dagli scribi, che amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei banchetti. Divorano le case delle vedove e pregano a lungo per farsi vedere. Essi riceveranno una condanna più severa».
 
Seduto di fronte al tesoro, osservava come la folla vi gettava monete. Tanti ricchi ne gettavano molte. Ma, venuta una vedova povera, vi gettò due monetine, che fanno un soldo.
 
Allora, chiamati a sé i suoi discepoli, disse loro: «In verità io vi dico: questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri. Tutti infatti hanno gettato parte del loro superfluo. Lei invece, nella sua miseria, vi ha gettato tutto quello che aveva, tutto quanto aveva per vivere».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

  • 11 – 17 Novembre 2018
  • Tempo Ordinario XXXII
  • Colore Verde
  • Lezionario: Ciclo B
  • Anno: II
  • Salterio: sett. 4

Fonte: LaSacraBibbia.net

LEGGI ALTRI COMMENTI AL VANGELO

[/box]