don Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 9 Gennaio 2021

56

Ti sei mai accorto che le peggior cose a volte t’hanno aiutato di più?

Tante persone non riescono a riconoscere Gesù perché hanno il cuore indurito: dal peccato, dalla perdita della fiducia, dalla superbia di pensare di essere sempre nella ragione, da una brutta esperienza che ne ha toccato l’orgoglio. Tanti sono i motivi per cui il cuore può essere duro. Ma il modo per renderlo di nuovo di carne è solo il passare attraverso la fatica, l’umiliazione, il dolore.

Nella mia vita, per fare i passi della mia conversione (che ancora non è finita!) mi sono serviti di più i momenti in cui ho sofferto tanto, perché mi hanno costretto a capire che dovevo confidare soltanto in Gesù. Come è accaduto ai discepoli in barca: la tempesta è finita quando Lui è arrivato e il loro cuore è cambiato solo quando si son resi conto che non dovevano vantarsi di aver aiutato Gesù a sfamare tutta quella folla.

E tu… pensi di avere il cuore indurito? Hai mai fatto esperienza di un dolore forte o di una umiliazione pesante? Ti hanno aiutato nel cammino della tua conversione?


Link al video

AUTORE: don Marco ScandelliSITO WEB CANALE YOUTUBE