don Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 8 Febbraio 2021

43

La Chiesa: “mantello di Cristo” che infonde forza e speranza

Ma capite la fede di questa gente: capite che noi siamo qui dopo duemila anni a chiederci se davvero Gesù camminava sulle acque o moltiplicava i pani, mentre questa gente si avvicinava a lui nemmeno con la pretesa di toccarlo, ma almeno di sentire tra le dita la seta svolazzante del suo vestiario. Come a dire: Signore: davvero io non sono degno che tu ti prenda cura di me, io non ho diritti da avanzare nei tuoi confronti perché tu faccia ciò che desidero.

Ma quanto conforto potrebbe darmi il poter almeno toccare il lembo del tuo mantello. È la fede dei semplici, ma è la fede genuina che permette a Gesù di compiere i miracoli. Quante pretese invece abbiamo noi con il fatto che preghiamo rosario o facciamo novene. Il punto è toccare questo mantello per avere pace nel cuore e sollievo, senza magari nemmeno ricevere il miracolo Questo mantello ancora oggi svolazza per il mondo e si chiama “cristianesimo”. Si chiama Chiesa. Non è detto che il tuo male venga sanato. Ma se ti attacchi a questo mantello riceverai certamente tanta forza e tanta capacità di sopportare qualsiasi sia il male che ti affligge.

Raccontami la tua esperienza mettendo un commento nella pagina di YouTube. E se il video ti è piaciuto, metti un like e condividilo con tutti i tuoi amici, specialmente coloro che vivono nella disperazione.


Link al video

AUTORE: don Marco ScandelliSITO WEB CANALE YOUTUBE