don Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 7 Novembre 2020

69

Ricchi di denaro? No, grazie. Preferisco l’amore!

La ricchezza disonesta a tutto ciò a cui noi attacchiamo il nostro cuore e progettiamo la vita, diventandone però schiavi: dal denaro alla nostra intelligenza, dalla fama ai nostri hobby.

Per essere “fedeli” a tali ricchezze dovremmo imparare a gestirle senza dipendere totalmente da esse. Da quante cose dipendono invece le nostre vite! Pensateci. Tutto è dono, anche le cosiddette ricchezze disoneste, ma dobbiamo tramutarle da strumenti di divisione e allontanamento in strumenti d’amore.

I soldi, la fama, l’intelligenza, gli hobby se vissuti alla luce dell’unica vera ricchezza, che è l’amare, possono diventare occasioni di unità. Proviamo a vivere questa giornata mettendo le nostre piccole o grandi ricchezze a servizio dell’amore. Forse non avremo mai un forziere stracolmo di denaro in cui poter addirittura nuotare come fa Paperon de Paperoni, ma almeno avremo amici che – quando saremo nel bisogno – ci accoglieranno nelle proprie dimore.


Link al video

AUTORE: don Marco ScandelliSITO WEB CANALE YOUTUBE