don Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 5 Novembre 2020

70

Dio ama di più chi nel mondo è amato di meno. Per compensare!

Gesù con la parabola della centesima pecorella ci fa comprendere quale sia lo sguardo con cui Dio guarda a ciascuno di noi: egli ama di più chi più ha bisogno di essere amato. Fateci caso: normalmente chi ha una vita dissoluta, chi sbaglia di più, i ragazzi più indisciplinati, sono tutti coloro che in questo mondo hanno ricevuto meno affetto.

Ecco perché Dio li ama di più: perché vuole cercare di compensare l’amore umano che non hanno potuto ricevere con il vero amore di Dio. Simile discorso con la parabola della moneta perduta: interessante notare che è la donna ad averla smarrita.

Su quella moneta è impressa l’effige di Dio. Come a dire che ogni volta che un fratello si perde o fa del male, non possiamo compiacerci nel dire: “Ecco, lo sapevo”… se un fratello si perde è anche colpa nostra che non abbiamo saputo stargli accanto per davvero.


Link al video

AUTORE: don Marco ScandelliSITO WEB CANALE YOUTUBE