don Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 30 Novembre 2020

121

Sant’Andrea: se non si incontra Cristo, tutto inaridisce. Prima o poi.

C’è un momento in cui o si incontra in modo storico e personale il Signore, nel qui ed ora della nostra esistenza, o pian piano tutto inaridisce, la vita e la fede diventano grigie e incolore, riduciamo le nostre domande pensando che sia inutile cercare risposte che soddisfino il desiderio umano.

Per strapparci dal nulla e appassionarci della vita (oggi è lunedì, chissà quanti si saranno svegliati brontolando!) abbiamo bisogno di incontrare una presenza carnale, che ci parli e ci faccia compagnia. Ecco perché Dio si è incarnato e si è fatto amico prima di Giovanni e Andrea, poi Pietro, Tommaso, e via via nei secoli fino a me e a te.

Tu hai incontrato il Signore? Lo hai riconosciuto presente in qualche modo misterioso ma carnale? Senti che la tua vita É definita da questo incontro? Oppure – se fossi stato tu – non lasceresti mai la barca e tuo padre per seguirlo fino ai confini del mondo?


Link al video

AUTORE: don Marco ScandelliSITO WEB CANALE YOUTUBE