don Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 3 Aprile 2021

14

Sabato Santo – il silenzio che poche volte nella vita siamo riusciti ad ottenere

In una società che ci educa al rumore, al frastuono, che ci fa stare in pena quando ci ritroviamo da soli, proviamo oggi a vivere la solitudine, come Gesù nel sepolcro, viviamo il silenzio, come i discepoli nel Cenacolo, viviamo l’abbandono come il mondo quando si dimentica di Dio. Lasciamo che queste cose facciano rinascere in noi il desiderio di Dio.

Perché non sarà vera Pasqua se non ci sarà spazio dentro il nostro cuore di questa certezza: che nonostante le abbiamo provate tutte – e abbiamo anche provato ad andarcene da Lui – senza di Lui noi siamo veramente perduti. Io e te abbiamo bisogno di Gesù. Per questo Gesù risorge: non per offrirci uno spettacolo di magia, ma perché coloro che sono più attenti si accorgano finalmente di quanto è bello stare con lui.


Link al video

AUTORE: don Marco ScandelliSITO WEB CANALE YOUTUBE