don Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 26 Novembre 2020

90

Il “male” può essere una grande occasione di conversione!

Gerusalemme è l’immagine della nostra vita spirituale. E il Signore ci invita a non aver paura, quando arriveranno notizie brutte, dubbi di fede, situazioni che pensiamo di non sapere gestire o che pensiamo possano toglierci il respiro e la felicità.

Gesù ci dice che potremo anche essere umiliati, trattati male, che potremo dover soffrire molto, al punto da farci arrivare a desiderare di non essere mai nati.

Ma aggiunge: è in quel momento, quando il fondo è toccato, quando la misura è colma, che si manifesta la potenza di Dio. Gli sconvolgimenti della vita possono diventare, infatti, un grande aiuto nel riconoscere che ciò di cui abbiamo bisogno è solo la sua misericordia.

Ciò che noi chiamiamo “male”, cioè, può essere per noi l’occasione di una vera conversione.


Link al video

AUTORE: don Marco ScandelliSITO WEB CANALE YOUTUBE