don Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 17 Gennaio 2021

116

Gesù posso stare con te? Certo. Vieni e vedrai!

Il Battista fissa un uomo fra la folla. Lo riconosce. L’aveva dovuto battezzare il giorno prima, sebbene non lo ritenesse giusto, visto che Gesù era molto più importante. Fissa quell’uomo e lo indica dicendo: ecco l’agnello di Dio. Cosa è l’agnello di Dio? Era un chiaro riferimento all’agnello sacrificato a Dio al posto di Isacco dal padre Abramo.

E un rimando a quell’agnello da mangiare a Pasqua per ricordare la fuga dall’Egitto, segnando gli stipiti delle porte col suo sangue. Dicendo che Gesù era l’agnello, il Battista lo indica dunque come il liberatore d’Israele. Tra le migliaia di persone presenti, però, solo due si accorgono che il dito di Giovanni puntava dritto su un uomo. Decidono di seguirlo. Gesù se ne accorge e chiede loro cosa volessero: “Possiamo passare del tempo con te?”. “Venite e guardate coi vostri occhi”. Stettero tutto il giorno insieme.

Tu cosa ne pensi di tutto ciò? Hai già incontrato il Signore? Sei andato dietro a Lui? E cosa hai visto? Aspetto il tuo commento. Ci vediamo domani!


Link al video

AUTORE: don Marco ScandelliSITO WEB CANALE YOUTUBE