don Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 13 Gennaio 2021

37

Il vero grande miracolo non è la guarigione, ma il fuoco nel cuore!

La suocera di Pietro si era sentita male ed era andata a riposare, avendo la febbre alta. Nella presentazione delle rispettive famiglie viene fuori anche il suo nome. E Gesù senza batter ciglio va verso di lei, le prende la mano e all’istante guarisce.

Al di là delle tante battute che si potrebbero fare contro le suocere, è bello il gesto del Signore che “prende la mano” di quella donna, riconoscendole dignità e infondendole speranza. Come si sarà sentita quella anziana signora? Chissà cosa avrà pensato di Gesù che aveva avuto nei suoi confronti tante attenzioni. Credo che il primo grande miracolo non sia tanto la febbre che la lascia ma il cuore infiammato di gioia per essere stata riconosciuta e amata da Gesù.

Il Vangelo continua anche con Gesù che si isola a pregare. Il suo esempio è quello di svegliarsi prima del solito per pregare. E tu preghi? Trovi il tempo durante la giornata? Sei sempre di corsa? Perché non pensare di svegliarsi un po’ prima per non ridursi a pregare solo la sera nella stanchezza? Perché non lasci un commento a questo video parlandomi del modo in cui tu normalmente preghi. E ti aspetto domani per un nuovo commento! Buona giornata.


Link al video

AUTORE: don Marco ScandelliSITO WEB CANALE YOUTUBE